FUERTEVENTURA TRA SOLE E RELAX

Eccomi ritornata a Milano dopo due settimane di vacanze e in che modo riniziare la routine e gli impegni che mi aspettano? Senz’altro ripensando alle vacanze! Dopo questa bella pausa estiva torno sicuramente più riposata ma soprattutto piena di idee e voglia di mettercela tutta nei progetti che mi aspettano. Ad ogni modo, non voglio perdermi in troppe chiacchiere, ma parlarvi della mia settimana trascorsa in una delle isole Canarie.
Devo dirvi che più mi capita l’occasione di viaggiare, più cresce in me la voglia di esplorare e scoprire posti nuovi, e in questa occasione vi porto con me a FUERTEVENTURA.

Per iniziare vi voglio parlare del posto nel quale ho alloggiato, dall’aria veramente magica e che mi ha subito ricordato i tetti e le tipiche strutture che si vedono nel film Disney Aladin, ossia lo splendido: Bahiazul Villas & Club Fuerteventura. Il resort è situato tra i rilievi vulcanici che ricoprono tutta l’isola in cui sono presenti una serie di ville stupende. Si trova nelle vicinanze di Corralejo, città molto frequentata da giovani, ricca di negozi e ristoranti, e vanta di tutti i tipi di comodità: spa, wifi, jacuzzi e piscina riscaldata, palestra, e tra gli ulteriori servizi ne ho apprezzato uno in particolar modo: la possibilità di girare le località più belle di Fuerteventura accompagnati da uno staff di fotografi esperti che vi insegneranno le tecniche di base per fotografare con una reflex, immortalando i vostri momenti più belli… e tanti altri.

Bahiazul Villas & Club Fuerteventura

Fuerteventura, è un’isola subtropicale di origine vulcanica e come dice il nome stesso è caraterizzata dalla presenza costante di vento, motivo per cui la rende un vero e proprio paradiso per chi ama sport come il surf, windsurf e kitesurf, praticabili praticamente in ogni spiaggia.
Ora voglio farvi una piccola panoramica delle spiagge in cui sono stata durante il mio viaggio e che vi consiglio assolutamente:

Le Dune di Corralejo, una distesa enorme di spiaggia bianca e mare cristallino ricca di lidi in cui è possibile affittare i lettini al solo costo di 3€ l’uno (costo medio a Fuerteventura). Una delle attività tipiche in questo luogo, è esplorare le dune di deserto che caratterizzano il paesaggio retrostante alla spiaggia e fare una piccola gita di 15/20 minuti sui cammelli, due delle quali le abbiamo conosciute personalemtne: le cammelline Sandra e Anna  😆 (ultime in fondo nella foto).

Cammelli, Dune di Corralejo

Cammelli, Dune di Corralejo

L’Isla De Lobos, un’altra gita consigliatissima è una giornata in questa isoletta al largo di Corralejo. Si raggiunge in soli 10 minuti di traghetto (anche se l’oceano è sempre parecchio mosso) e, dal momento che si tratta di un’area rocciosa di circa 4 km2 percorribile solo a piedi, vi consiglio scarpe comode e di attrezzarvi di cibo e acqua dato che sull’isola c’è solo un piccolo ristorantino sempre pieno di gente, nel quale però è possibile anche ordinare pesce o paella a portar via. Una volta quì, un’attività carina che abbiamo fatto è la mini crociera al largo di Lobos in cui ho praticato snorkeling e fatto un bel bagno in acque davvero cristalline.

Molo, Isla De Lobos

Molo, Isla De Lobos

Playa de Sotavento, nonostante come vi dicevo allogiavamo nella parte nord dell’isola, un giorno abbiamo deciso di esplorare una parte dell’isola molto rinomata situata a sud ovest dell’isola, ovvero Costa Calma in particolar modo la spiaggia di Sotavento nello stabilimento surfistico di Rene Egli. Ideale per coloro che praticano o vogliono imparare windsurf e kitesurf; ma la particolarità di questo posto è l’alternarsi delle maree che coprono e scoprono ettari di spiaggia, formando una grande laguna.

Playa de Sotavento

Playa de Sotavento

El Cotillo, una delle spiaggie più selvagge situate a nord dell’isola è quella di El Cotillo, caratterizzata dalla presenza costante di vento fortissimo. In questa zona però è possibile ammirare un tramonto mozzafiato e c’è un ottimo ristorante italiano, Azzurro, in cui ci siamo deliziati tra l’ottimo pesce, protagonista di piatti creativi e deliziosi, e i loro moijti da degustare sulla loro splendida terrazza all’ora del tramonto.

Playa El Cotillo

Playa El Cotillo

Spero che i miei suggerimenti possano esservi utili nel caso avete in progetto di andare a Fuerteventura.

Auguro un buon inizio settimana a tutti!!!

 

 

 

 

 

Leave Your Reply