IZIA BY SISLEY PARIS

 

Izia, ovvero diminutivo di Isabelle d’Ornano, fondatrice della maison Sisley Paris, di recente è diventata protagonista dell’omonimo profumo.
Isabelle, da sempre definita la regina dei fiori, ha l’idea di creare questa fragranza portando un bouquet di rose ad Amandine Clerc-Marie che è riuscita a ricrearne la stessa magia olfattiva interiorizzando ogni sfumatura di quel bouquet che giorno dopo giorno sfioriva e diffondeva per la casa una particolare essenza.
Izia pone al centro proprio la rosa, non a caso il profumo viene accompagnato da una meravigliosa citazione de Il Piccolo Principe “Va a rivedere le rose, capirai che la tua è unica.”.
Questa fragranza si può dire che rappresenta a 360 gradi la femminilità, poiché è stata formulata dalle donne per le donne, in quanto coinvolta nel progetto è un’altra personalità femminile, la quale ha ideato il lancio dell’eau de parfum. Sto parlando di Quentin Jones, nota artista inglese famosa per i suoi collage che con l’aiuto di Christine d’Ornano ha creato la campagna visual di ispirazione surrealista con una testimonial d’accezione e dalla bellezza botticelliana come Sonia Vasena, pronipote di Isabelle che incarna Izia alla perfezione.

Un’essenza che ha tutte le caratteristiche per piacere ad ogni genere di donna, dalle più giovani alle più mature, grazie alla freschezza del bergamotto bianco di Calabria e del pepe rosa e addolcita dalla fresia, dal tè e dalle aldeidi. Un profumo, Izia, dal cuore floreale e vibrante perfetto per la stagione primaverile ed estiva grazie al gelsomino e alla peonia che completano un mix perfetto intorno alla rosa d’Ornano e al muschio bianco.
Infine il calore boisé del Cedro struttura il profumo e la nota ambrata finale, al tempo stesso maschile e femminile, trascrive una moderna sensualità.
Izia è una fragranza ispirata che si fa notare e ricordare, a lungo.

 

 

 

Leave Your Reply